Acquaviti e Distillati

Acquaviti e distillati di frutta hanno una lunga tradizione nel Trentino Alto Adige. Su questa pagina trovi acquavite di albicocche, ciliegie, mele, pere, prugne, ma anche distillati stravaganti come il distillato di sorba, prugnola, rosa canina e tanti altri. Alla fine della pagina ti spieghiamo la differenza tra un’acquavite e un distillato (in Alto Adige anche chiamato "geist"). Usa adesso il filtro per trovare l’acquavite o distillato giusto per te!

  • Materia prima: Prugnola selvatica
Prezzo 9,50 €

La prugnola selvatica ricorda da vicino i delicati fiori del mandorlo e le mandorle dolci, con una sfumatura di marzapane.

Prezzo 23,50 €

La prugnola selvatica ricorda da vicino i delicati fiori del mandorlo e le mandorle dolci, con una sfumatura di marzapane.


La differenza tra un’acquavite e un distillato

La caratteristica principale si trova nella preparazione dei frutti prima della distillazione. Per ottenere un’acquavite vengono fermentati frutti freschi (pomacee e frutta a nocciolo) con acqua e aggiunta di lievito selezionato ad alta fermentazione. Il mosto, così ottenuto, si costituisce di una frazione alcolica che deriva dalla degradazione degli zuccheri da parte dei lieviti. In seguito, viene distillato delicatamente nel nostro impianto di distillazione discontinuo. Differentemente nel caso dei distillati o "geist" di frutta, la materia prima (frutti di bacche) viene fatta macerare per un periodo definito nell'alcool ed in seguito verrà distillata.